ULASSAI
Premio letterario per De Murtas oggi presentazione alle scuole

 ULASSAI. Nel terzo anniversario (il 1º aprile) della scomparsa del deputato ogliastrino del Pdci, Giovanni De Murtas, l’associazione culturale ulassese “Sa perda e su entu” organizza la presentazione di un premio letterario a lui dedicato. Questa mattina, nella biblioteca comunale, alle 10, si terrà la cerimonia di commemorazione del deputato comunista, venuto a mancare in seguito a un tragico incidente stradale. Saranno presenti le autorità locali e i rappresentanti regionali del Pdci. In tale occasione, “Sa perda e su entu” presenterà il progetto di istituzione di un premio letterario dedicato al suo illustre concittadino.
 Il premio letterario “Giovanni De Murtas” sarà rivolto alle scuole medie inferiori e superiori ed è teso a promuovere un’attenzione più consapevole e profonda al reale, che sia base per un rinnovato impegno civile e democratico dei giovani studenti.
 «In una società sempre più cinica - spiega il presidente dell’associazione culturale ulassese, Giuseppe Cabizzosu - caratterizzata da un arrivismo freddo, privo di regole e di freni etici e morali, si è persuasi che l’esempio di un uomo autentico che ha dedicato tutto se stesso, fino al sacrificio più estremo, alla difesa e al progresso di ciò in cui credeva, possa essere il più bel dono che si possa fare ai nostri ragazzi, sempre più soli, perennemente indecisi, spesso privi di valori autentici, ideali forti e certezze di riferimento. Ecco perché, anche un premio letterario, ovvero uno strumento didattico, ben si addice a un uomo che della scuola, della sua crescita e dell’innalzamento della cultura altrui, ha fatto la propria bandiera politica e professionale».
 A parere di Cabizzosu, si tratta di uno strumento per insegnare ai ragazzi il valore più autentico di un’esistenza sempre e comunque al servizio degli altri, affinché ne colgano il giusto insegnamento.
 «Proprio questo - conclude il presidente di “Sa perda e su entu” - è il significato più profondo e autentico che vogliamo assegnare alla nostra iniziativa. Intendiamo interpretare la vicenda umana e politica del deputato Giovanni De Murtas come messaggio positivo e insegnamento morale rivolto alle nuove generazioni per un impegno concreto nella vita, nella politica, nella cultura, nella comprensione e nel miglioramento di un mondo sempre più caotico e in continua evoluzione. Ma al tempo tempo stesso, sempre più bisognoso di esempi di umanità, rettitudine e impegno». L’apposito bando e il regolamento verranno pubblicati entro i primi mesi di ogni anno scolastico a tutte le scuole ogliastrine, che poi avranno circa sei mesi di tempo per predisporre gli elaborati e trasmetterli alla segreteria del premio letterario. La premiazione sarà organizzata in concomitanza con la cerimonia annuale di commemorazione. (l.cu.)