_________________Quotidiano indipendente fondato nel 1889_______________

 
   

HOME

 

LETTERE & OPINIONI

 

IL GIORNALE OGGI

 

ARCHIVIO

 

PUBBLICITA'

 

AREA UTENTE

 

LA REDAZIONE

   
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Ogliastra

Pagina 24

 
Ulassai
 
La letteratura sarda ora è disponibile on-line

 

ULASSAI. Le opere di Pauliccu Mossa e Peppino Mereu troveranno nuovi lettori su internet, grazie alla biblioteca digitale Ichnussa, ideata e realizzata dall'associazione Sa Perda e su Entu di Ulassai. L'iniziativa nasce per permettere alle migliaia di sardi residenti all'estero di consultare gratuitamente le opere dei più famosi poeti e scrittori sardi e interviene a colmare una lacuna nell'ambito degli spazi web dedicati all'isola. Fino a ieri gli autori in limba trovavano spazio solo in siti giapponesi e tedeschi, come quello dell'università di Berlino.

 

«Alcune opere, difficili da trovare in Sardegna, all'estero sono introvabili - dice Giuseppe Cabizzosu, presidente dell'associazione - Questo sito (www.saperdaesuentu.it) vuole essere un'occasione di arricchimento per tutti i sardi, specie i più giovani».

(s.l.)

04/01/2006